Gli industriali del Nord alla carica contro Boccia

Parte la corsa al rinnovo della presidenza di Confindustria. E la prima mossa la fanno gli industriali bresciani che, rompendo gli indugi, candidano  Giuseppe Pasini, loro presidente, contro L’attuale numero uno di Viale dell’Astronomia  Vincnezo Boccia.

Pasini, classe 1961, è il presidente di Feralpi, uno dei principali gruppi siderurgici europei con un fatturato di 1,3 miliardi (62% export) e 1.500 dipendenti. Dal 2001 al 2012 è stato presidente di Federacciai e dal 2017 guida l’Aib oltre a presiedere il Tavolo tecnico sull’energia.

E sempre dal Nord, vengono anche gli alti due candidati alla successione. Si tratta del Presidente della milanese Assolrombarda Carlo Bonomi. Terzo Candidato potrebbe essere io presidente della Erg e del Sole 24 Ore Edoardo Garrone.

Il Veneto, che presentava Zoppas ritiratosi, appare al momento in posizione defilata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giornale