Calzedonia oltre i 2,4 miliardi di fatturato

2,41miliardi di fatturato con una crescita del 4,7% realizzato per il 56% all’estero. E’ il risultato del 2019 per Il Gruppo Calzedonia.

Il gruppo fondato da Sandro Veronesi che controlla  marchi come Calzedonia, Intimissimi, Tezenis, Atelier Emé, Falconeri e Signorvino, l’anno scorso ha aggiunto 188 punti vendita al suo network distributivo, di cui 138 all’estero, soprattutto in Cina, Russia, Francia, Germania, Giappone e Stati Uniti. Al 31 dicembre i punti vendita ammontano a 4.859, di cui oltre 3mila fuori dai confini nazionali. Pr quest’anno sono previste nuove aperture in Usa, Cina e Giappone, considerati mercati strategici.

Per quanto riguarda il mercato italiano, l’obiettivo è sviluppare ulteriormente Intimissimi Uomo, Atelier Emé (abiti da sposa) e Signorvino (wineshop). Per quest’ultima insegna sono in valutazione le prime aperture all’estero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giornale