Francia: Macron oltre le previsioni al ballottaggio con Le Pen

Le previsioni dei sondaggisti che davano praticamente alla pari Emmanuel Macron e Marine Le Pen nel primo turno delle Presidenziali francesi sono state in parte smentite. L’attuale capo di Stato è infatti ben in testa con il 28,4% dei voti contro il 23,4% della sfidante.
Oltre le previsioni l’estrema sinistra di Jean-Luc Melenchon che ha chiuso al 21,95%. Staccati Eric Zemmour (7,05%), Valerie Pecresse (4,79%), Yannick Jadot (4,58%), Jean Lassalle (3,16%), Fabien Roussel (2,31%), Anne Hidalgo (1,74%). 

Macron e Le Pen se la giocheranno dunque al ballottaggio domenica 24 aprile.

“Ringrazio i compatrioti che, fin dal primo turno, hanno voluto dare il loro voto alla mia candidatura La loro e la vostra fiducia mi onorano, mi obbligano e mi impegnano. Potete tutti contare su di me per mettere in atto questo progetto di progresso, di apertura e di indipendenza francese ed europea, che abbiamo difeso per tutta questa campagna”, ha detto Macron.

“II popolo francese mi ha fatto l’onore di accedere al secondo turno. Esprimo agli elettori la mia più sincera gratitudine. Tutti quelli che oggi non hanno votato per Emmanuel Macron sono chiamati a unirsi al nostro raggruppamento”, le parole di Le Pen, convinta che “vinceremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giornale