Vespa ci racconta le donne di potere

Bruno Vespa torna in libreria e stavolta ci parla di donne. E in particolare di donne al potere. 25 ritratti di signore ai vertici della politica, dell’economia, della moda eccx. con spazio anche alle influencer che sempre più assumono un proprio rilievo sociale.

Si tratta di diciotto italiane e sette straniere, raccontate tra pubblico e privato. Cinque donne, per la prima volta nel gennaio 2022, sono arrivate molto vicine al Quirinale (Maria Elisabetta Casellati, Elisabetta Belloni, Letizia Moratti, Paola Severino, Marta Cartabia) pur senza raggiungerlo. Se due sole leader (Giorgia Meloni e Emma Bonino) svettano in campo politico, abbiamo invece tre donne (Fabiola Gianotti, Maria Chiara Carrozza e Roberta Capua) affermatesi in campi diversi della scienza. Cinque le capitane d’impresa alla guida di grandi aziende italiane anche nel mercato internazionale (Ornella Barra, Marina Berlusconi, Marina Caprotti, Miuccia Prada, Lucia Aleotti). C’è poi una categoria nuova: le influencer, che determinano, con le loro scelte o i loro spettacoli, i comportamenti del pubblico. In Italia l’hanno fatto Chiara Ferragni e Maria De Filippi,
Tra le straniere abbiamo tre icone in tre diversi ambiti: Greta Thunberg, Lady Gaga e Oprah Winfrey. Infine, tra le superdonne di immenso potere istituzionale, l’eterna, irraggiungibile Elisabetta d’Inghilterra, Angela Merkel che ha lasciato la scena internazionale dopo quattordici anni di potere assoluto, Ursula von der Leyen che è riuscita a tenere compatta l’Unione Europea durante la guerra ucraina, e Christine Lagarde che ha sostituito Mario Draghi ai vertici della finanza europea. 


Bruno Vespa “Donne al potere” RAI LIBRI – euro 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giornale