Draghi vs Conte: chiede a Grillo di toglierlo di mezzo

Secondo quanto riferisce lo stesso Beppe Grillo il premier Mario Draghi gli avrebbe chiesto di togliere di mezzo il leader del Movimento. Giuseppe Conte sarebbe un ostacolo per il governo, un ostacolo da rimuovere.
A parlarne, con Il Fatto Quotidiano, è il sociologo Luigi De Masi:

“Grillo – racconta De Masi al Fatto – mi ha detto che ha rapporti frequenti con Draghi, cosa che ha raccontato anche ai deputati delle commissioni, mi risulta. Mi ha spiegato che il premier gli manda messaggi sulle cose da fare, sui provvedimenti da approvare, insomma sul rapporto da tenere con il governo. Draghi gli ha chiesto di rimuovere Conte dal M5S, perché inadeguato”.

E Conte replica “Trovo semplicemente grave, che un premier tecnico, che ha avuto da noi sin dall’inizio l’investitura per formare un governo di unità nazionale, si intrometta nella vita di forze politiche che lo sostengono. Peraltro Grillo mi aveva riferito di queste telefonate, noi siamo una comunità e lavoriamo insieme, quindi ero stato informato”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giornale